Santoreggia

(Satureja sp.)

indietro

condividi

stampa

in cucina

Viene usata su pietanze dal gusto forte, come legumi, arrosti, salsiccia e pollo, e si sposa particolarmente bene con le uova. Aggiunge un tocco delicato alle verdure saltate, e si usa in zuppe e torte salate. La santoreggia una delle componenti delle Erbe di Provenza francesi, ed inoltre usata nella preparazione di liquori, amari e infusi.

uso terapeutico

Si utilizza cruda o come infuso per il trattamento di spossatezza, problemi digestivi, infiammazioni intestinali e bronchiti. Il decotto di santoreggia aggiunto all'acqua del bagno ottimo per tonificare e purificare la pelle. Inoltre mescolato assieme alla salvia, al rosmarino e alla verbena odorosa ha un effetto afrodisiaco.

le ricette
RB PLANT S.r.l. - Reg. Maglio 3, 17031 Albenga (SV) - Italy - P.iva: 01076350097 | privacy | created by whytech